Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Chernobyl’


I titoli di oggi di google news:

Sbarchi, due donne morte a Pantelleria
Processo breve, oggi l’ultima maratona
Allarme rosso a Fukushima Livello 7 come Chernobyl
Genova, bomba nel centro d’accoglienza
Parigi e Londra contro la Nato«In Libia non fa abbastanza»
3 milioni gli italiani con il diabete, vera pandemia mondiale
Facebook: Mark Zuckerberg respinge l’assalto dei gemelli

La cronaca ci parla di immigrazione e Giappone, due situazioni catastrofiche dove l’Italia in entrambi i casi sembra ignorare a parte i cittadini di Lampedusa e i parenti di chi al momento è nella zona radioattiva di Chernobyl 2 il ritorno…

Tra un dramma e l’altro si parla alla camera di processi brevi mentre gli avvocati di B. lavorano sui suoi processi (forse) e intanto a Genova una bella bomba non guasta, all’estero la situazione è esilarante, due potenze come Francia e Inghilterra sono contro la nato per le questioni della Libia nel frattempo mentre li si muore in Italia sembra che il diabete sia diventato quasi un virus e che Mark Zuckerberg viene chiamato continuamente a giudizio perchè ha sempre qualche soldo da dare a qualcuno… e anche a me…

Con l’arrivo di questo social-network è arrivato i piattismo totale, di quello che accade nel mondo non frega un emerito cazzo a nessuno? Ho più di 800 “amici” sui miei account di FB e tutti sono concentrati a sparare cazzate e link inutili … mentre il mondo collassa.

In Giappone la gente muore e su facebook ci si concentra a sparare la cazzata del giorno XD

In Italia la gente muore (di fame) però non riesce a stare senza facebook

Poi da 3 settimane stanno montando 2 e dico 2 altalene nel parchetto di fronte al mio giardino e poi ad un pranzo mi viene detto: mi voti alle prossime elezioni? Perchè mai dovrei farlo?

C’è chi vive con un part-time e chi ha un lavoro che gli permette di montare 2 altalene con moooolta comodità, si dice che Dio ha costruito il pianeta in 5 giorni, il sesto ha creato due esseri imperfetti, il settimo si è reso conto della cazzata e si è fermato prima di fare ulteriori danni.

Mille modi di pensare, uno di questi è pensare come pecore… come delle brave pecore si condividono link  creati da bimbiminkia o da gente che è in ufficio a rubare i soldi mentre chi lotta per tenersi a denti stretti il suo lavoro… non spetta a nessuno giudicare ma i fatti questi sono… non fare finta di nulla tu che ti senti rosicare dentro pensando: ma chi si crede di essere per scrivere ste cose?

Il vero problema è che non si ha più voglia di pensare, agire… siamo diventati pigri, pecore pigre!!!

Nel frattempo copio l’idea di un mio caro amico con questa geniale immagine che non ho idea di chi l’abbia creata… ecco mentre le pecore belano io le osservo così

Passo e chiudo.

Cheru

Annunci

Read Full Post »


La notizia è ufficiale “Fukushima è come Chernobyl” questi sono i titoli delle testate giornalistiche più importanti.

La Tepco ha annunciato la gravità dell’incidente, il livello di pericolosità è stato innalzato al 7 cioè il massimo classificandola così al pari del disastro di Chernobyl dell’anno 1986. Un funzionario della società dichiara che le perdite radioattive non si sono ancora fermate e che la cosa potrebbe andare oltre superando il disastro d Chernobyl precisando però che le emissioni radioattive al momento equivalgono al 10% rispetto a quelle registrate nella disastro di Chernobyl e le brutte notizie non finiscono, a quanto pare questa mattina è stata registrata una nuova forte scossa proprio a Fukishima che ha costretto la Tepco a far evacuare l’impianto.

Direi che è peggio di un bollettino di guerra.

 

Ecco come aiutare il Giappone:

Per chi mastica l’inglese TimeOut: Japan earthquake how you can help

American Red Cross

Save The Children

International Medical Corps

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: